Contattori

Contattori da 2,2 a 335 Kw

I contattori sono impiegati in un largo numero di applicazioni sia industriali che civili, quali il controllo motore, il riscaldamento e la ventilazione, il condizionamento, il pompaggio, l’ascensoristica, l’illuminazione, la correzione del fattore di potenza.

Contattori in miniatura

Contattori K03 K07

Contattori con comando in DC

Contattori KNLG

Contattori modulari

Contattori modulari IKA IKD

Contattori capacitivi

Contattori capacitivi KC

Contattori con attachi Faston

Contattori BR01

Le prescrizioni relative ai contattori sono contenute nella Norma CEI 17-3, Fascicolo 1035, III edizione 1987 "Contattori destinati alla manovra di circuiti a tensione non superiore a 1000 V in cor­rente alternata e a 1200 V in corrente continua".

Secondo tale Norma il contattore è un "dispositivo meccanico di manovra, generalmente previsto per un numero elevato di operazioni, avente una sola posi­zione di riposo, ad azionamento non manuale, capace di stabilire, sopportare ed interrompere correnti in condi­zioni di sovraccarico.

La posizione di riposo corrisponde ordinariamente alla posizione di apertura dei contatti principali".