Contattori

Contattori da 2,2 a 335 Kw

I contattori sono impiegati in un largo numero di applicazioni sia industriali che civili, quali il controllo motore, il riscaldamento e la ventilazione, il condizionamento, il pompaggio, l’ascensoristica, l’illuminazione, la correzione del fattore di potenza.

Contattori in miniatura

Contattori con comando in AC

k03m10.jpg

Contattori K03 K07

knl22.jpg

Contattori KNL da 4 a 15 kW

Contattori KNL da 22 a 30 kW

Contattori KNL da 50 a 600 kW

Contattori con comando in DC

Contattori modulari

KNLG

Contattori KNLG

gruppo-ik.jpg

Contattori IKA IKD

Contattori capacitivi

Contattori con attachi Faston

kc25-11.jpg

Contattori capacitivi KC

Contattori BR01

Contattori BR01

Le prescrizioni relative ai contattori sono contenute nella Norma CEI 17-3, Fascicolo 1035, III edizione 1987 "Contattori destinati alla manovra di circuiti a tensione non superiore a 1000 V in cor­rente alternata e a 1200 V in corrente continua".

Secondo tale Norma il contattore è un "dispositivo meccanico di manovra, generalmente previsto per un numero elevato di operazioni, avente una sola posi­zione di riposo, ad azionamento non manuale, capace di stabilire, sopportare ed interrompere correnti in condi­zioni di sovraccarico. La posizione di riposo corrisponde ordinariamente alla posizione di apertura dei contatti principali".